Tra le principali cause di mortalità al mondo rientra l’ipertensione arteriosa. Si stima che solo in Italia, secondo quanto riportato dal ministero della Salute, circa 15 milioni di italiani soffrono di ipertensione. Tra questi, solo la metà è consapevole di essere affetto da una patologia che mostra i propri sintomi in maniera evidente ma che in gran parte dei casi è un “killer silenzioso”. Avere uno stile di vita sano e protratto nel tempo, che comprenda il minor apporto di sale alimentare e una costante attività fisica, può aiutare a prevenire l’insorgenza e a controllare i casi di ipertensione già conclamata. Proprio in questo ultimo caso, spesso si è tenuti a somministrare una terapia farmacologica che migliora la condizione e allontana il rischio di ictus, infarto del miocardio, aneurismi, arteriopatie periferiche, insufficienza renale cronica e retinopatia.

Dunque, oltre alle consuete abitudini relative agli stili di vita, il controllo periodico della pressione arteriosa aiuta a prevenire per tempo l’insorgenza conclamata della patologia o a verificare che i farmaci stiano facendo effetto. In questa direzione, la Farmacia Elifani di Meta (Na), rende disponibile ai pazienti del territorio il servizio di misurazione della pressione arteriosa. È possibile effettuare il controllo dei parametri pressori in ogni momento della giornata, preferibilmente a digiuno e a riposo, recandosi in farmacia e chiedendo al primo farmacista disponibile di effettuare la misurazione. «La misurazione della pressione arteriosa – evidenziano gli organizzatori del servizio – viene effettuata nella nostra farmacia con l’utilizzo di uno sfigmomanometro automatico di ultimissima generazione. Esso consente di rilevare un’eventuale fibrillazione atriale nel corso della misurazione stessa».

© Riproduzione riservata